oggi è Lunedí 30 novembre 2020



Cerca
Mappa del sito

Pubblicità legale
Pagamenti on line



Bussola della trasparenza


Organismi di Partecipazione

Pari Opportunità

Associazionismo

Partecipazione dei cittadini


Aggiornato mercoledì 21 ottobre 2020
Ordinanza del Presidente della Regione Campania n. 82 del 20/10/2020

Ordinanza Regionale n.82 del 20/10/2020

Con la nuova ordinanza n. 82 il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha disposto ulteriori misure restrittive ai fini del contenimento e della prevenzione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Per quanto concerne la scuola, sulla base dei dati epidemiologici che attestano un continuo aumento dei casi, rimangono ferme le disposizioni delle precedenti ordinanze.

Dunque, nessun dietrofront: non riaprono nemmeno le elementari che continueranno con la didattica a distanza come tutti gli altri istituti di ogni ordine e grado.

Tuttavia ci sono delle novità: difatti il nuovo provvedimento prevede l’avvio immediato di progetti finalizzati alla didattica in presenza per i bambini autistici e/o con disabilità e si chiarisce che un’eventuale riapertura della attività in presenza della scuola primaria potrebbe aversi a decorrere dal 26 ottobre 2020, tenendo conto di un’ulteriore verifica che sarà svolta nei prossimi giorni
sull’andamento dei contagi registrato nel personale scolastico e negli alunni.

Ancora, con decorrenza dal 23 ottobre 2020, al fine del contenimento dei rischi di contagio correlati alla mobilità sul territorio, ai cittadini campani è fatto divieto di spostamenti dalla provincia di residenza o domicilio abituale verso altre province della Campania, fatti salvi gli spostamenti connessi ad esigenze relative a motivi di salute, comprovati motivi di lavoro, comprovati motivi di natura familiare, motivi scolastici o afferenti ad attività formative e altri motivi di urgente necessità.

È in ogni caso consentito il rientro presso la propria residenza o domicilio abituale.

Novità anche per il comune di Arzano (NA) che, in vista del notevole aumento di casi registrati negli ultimi giorni, viene istituita come zona rossa.

Più specificamente, con decorrenza immediata e fino al 30 ottobre, salvo ulteriori provvedimenti in conseguenza dell’evoluzione della situazione epidemiologica, con riferimento al territorio del Comune di Arzano (NA) è fatto divieto di allontanamento dal territorio comunale da parte di tutte le persone ivi residenti con conseguente divieto di accesso nel territorio comunale;

E' prevista la sospensione delle attività degli uffici pubblici, fatta salva l’erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità e la sospensione delle attività commerciali e produttive, ivi comprese le attività di ristorazione (bar, ristoranti, pasticcerie, pub, e simili), salvo che in modalità di consegna a domicilio, fatta eccezione per soli i servizi alla persona ed attività connesse all’approvvigionamento di beni e servizi di prima necessità. È inoltre specificato che nello stesso territorio comunale è disposta la chiusura delle strade secondarie.

Per saperne di più


Ordinanza n.82 del 20 Ottobre 2020