Sommario

oggi è Venerdí 5 giugno 2020
Cerca
Servizi on line

Servizi on line


Pubblicità legale
Organismi di Partecipazione

Pari Opportunità

Associazionismo

Partecipazione dei cittadini

Aggiornato venerdì 30 giugno 2017
Regolamento Forum dei giovani ( approvato con Delibera di C.C. n.15 del 28/03/2015)

Il Consiglio Comunale riconosciuto:

•  l'importanza di coinvolgere i giovani e le aggregazioni Giovanili quale presenza attiva e propositiva nell'ambito sociale e culturale;

•  il valore del coinvolgimento di giovani studenti, lavoratori e disoccupati utilizzando le forme e gli istituti della partecipazione presenti in ciascuna realtà;

•  il valore del coinvolgimento delle aggregazioni Giovanili, culturali e ricreative, come forte momento di arricchimento e crescita della città;

•  la necessità di operare in stretta collaborazione con le diverse realtà ed organizzazioni sociali che compongono l'universo giovanile della nostra città

A seguito di quanto espresso, il Consiglio Comunale di Pagani istituisce il "FORUM COMUNALE DEI GIOVANI E DELLE AGGREGAZIONI GIOVANILI" (da ora Forum) inteso come organismo di partecipazione alla vita ed alle istituzioni democratiche e spazio di incontro permanente tra i giovani, le aggregazioni giovanili e l'Amministrazione Comunale.

Quest'ultima riconosce il Forum con l'art. 37 dello statuto del Comune di Pagani quale organismo di partecipazione alla vita ed alle istituzioni democratiche.

Inoltre, la stessa riconosce e promuove i principi contenuti nella “Carta Europea della Partecipazione dei Giovani alla vita Comunale e Regionale”, nel “Libro Bianco della Commissione Europea”, nella Risoluzione del Consiglio d'Europa del 25 novembre 2003 (obiettivi comuni sulla partecipazione e informazione dei giovani) e nella Carta d'Informazione della Gioventù Europea adottata a Bratislava il 19 novembre 2004, nonché l'importanza di coinvolgere i giovani e le aggregazioni giovanili, quale presenza attiva e propositiva nell'ambito sociale e culturale, e di operare in stretta collaborazione con le diverse realtà ed organizzazioni sociali, che compongono l'universo giovanile territoriale.

Il Forum assicura ai giovani le condizioni per intervenire direttamente nei confronti degli organi elettivi comunali, contribuendo con proprie proposte alla fase di impostazione delle decisioni che questi dovranno assumere su temi di interesse giovanile.

Il presente Regolamento, definisce i principi programmatici, i compiti e le modalità di elezione degli organi sociali del Forum, il quale svolge le proprie funzioni in modo libero e autonomo.

La sede del Forum dei giovani è costituita da ambienti individuati dalla Giunta, sentita la competente Commissione Consiliare.

[torna su]



A tal fine il Comune di Pagani istituisce il Forum della Gioventù e regolamenta, con atti consiliari, la partecipazione dei giovani al Forum medesimo, secondo le indicazioni della Carta europea e del T.U.E.L. e gli atti di indirizzo della Giunta Regionale, del Settore Politiche Giovanili.

Il Comune procura le strutture, le risorse umane, i locali, i mezzi finanziari e l’assistenza materiale necessari per il buon funzionamento del Forum. Una volta ottenuti tali mezzi, queste strutture devono avere la possibilità di ricercare degli aiuti finanziari e materiali supplementari presso altri partner.

Pertanto, l’Amministrazione si impegna a :

Si precisa che nella fase di prima istituzione del Forum, l’Amministrazione – pur confermando gli impegni sopra elencati – si riserva di verificare la propria disponibilità economica e, nel caso di momentanea indisponibilità, rinviare l’eventuale acquisto di materiale.

[torna su]



Il Forum ha le seguenti finalità:

Il Forum è aperto al contributo di tutti, anche di esterni, fermo restando il diritto di voto per i soli consiglieri facenti parte del Forum. La partecipazione al Forum è gratuita.

[torna su]



La surrichiamata “Carta Europea” presenta, come essa stessa esplicita, “alcune grandi direttrici destinate a facilitare la partecipazione dei giovani alle decisioni che li riguardano”, e che tali direttrici, caratterizzate da unicità di significato e finalità, comportano l’impegno a realizzare, attraverso una serie di raccordi:

[torna su]



Il Forum predispone proposte per definire obiettivi e programmi, relativi alle Politiche Giovanili dell’Amministrazione Comunale; per promuovere e realizzare iniziative in materia di Politiche Giovanili, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale ed affiancarla in una strategia di informazione e di comunicazione che coinvolga istituzioni, aggregazioni ed associazioni, in rapporto organico con la rete distrettuale degli Informagiovani, che sinergicamente interagiscono con l’intera attività del Forum.

Il Forum ha il compito di:

[torna su]



Fanno parte del Forum tutti i cittadini con età compresa tra i 15 ed i 32 anni, senza distinzione di sesso, razza, religione, opinioni politiche, condizioni personali o sociali, che abbiano la residenza nel Comune di Pagani.

Il compimento del 33° anno di età comporta la decadenza dalla carica di socio.

Il numero dei soci è illimitato.

Gli organi sociali sono: l’Assemblea, il Coordinatore, il Vice-Coordinatore, il Segretario ed il Tesoriere.

I membri del Forum rappresentanti la quota di diritto sono:

Inoltre, per essere ammesso a socio è necessario presentare domanda al Coordinatore del Forum con l'osservanza delle seguenti modalità e indicazioni:

La presentazione della domanda di ammissione dà diritto immediato a ricevere la tessera sociale dietro pagamento di una quota sociale stabilita dall'assemblea dei soci unitamente al Consiglio.

Le dimissioni da socio vanno presentate per iscritto al Consiglio del Forum.

[torna su]



Il Forum può nominare, previa delibera dell’Assemblea, dei soci onorari.

Sono nominati soci onorari, previa delibera dell’Assemblea, i candidati al coordinamento del forum durante la competizione elettorale che non abbiamo raggiunto il quorum di cui all’art. 12 del presente regolamento.

I soci onorari non hanno diritto di voto passivo e/o attivo, la loro figura ha solo un valore onorifico.

[torna su]



Il componente del Forum ha diritto a:

I soci sono tenuti all’osservanza dello Statuto, degli eventuali regolamenti interni e delle deliberazioni prese dagli organi sociali.

[torna su]



In attuazione di quanto previsto all’art.2 il Forum utilizza per il proprio funzionamento la sede con relativa bacheca e attrezzature, la sede sarà attrezzata con almeno una scrivania, un computer, una stampante e un collegamento a banda larga ad internet.

Il Forum trova supporto in un responsabile del procedimento per gli atti necessari e per le relazioni con altre istituzioni.

Il Forum dispone di un proprio capitolo di spesa presso il bilancio dell’amministrazione con apposito stanziamento.

A tal fine il Forum approva un documento di programmazione che rappresenta la previsione dell’utilizzo del detto stanziamento e lo trasmette al responsabile del procedimento e per conoscenza all’Assessore alle Politiche Giovanili.

Le spese saranno impegnate e liquidate sul detto capitolo da parte del responsabile del procedimento sulla base del programma del Forum.

Alla fine dell’esercizio annuale il Forum invia al responsabile del procedimento e all’Assessore alle Politiche Giovanili una relazione finale delle attività svolte.

Il Forum ha facoltà di rintracciare fondi e risorse tramite altri enti (comunità montana, amministrazione provinciale, amministrazione regionale, bandi pubblici, sponsor privati con versamento su capitolo di spesa).

[torna su]



La Commissione elettorale è composta da un funzionario del Comune di Pagani, scelto dal Sindaco con funzione di Presidente della Commissione e da quattro (o più) scrutatori nominati dal Consiglio del Forum. La Commissione, oltre a provvedere alle operazioni di spoglio, ha il compito di decidere a maggioranza su eventuali ricorsi inerenti le procedure elettorali, i quali dovranno essere presentati al Sindaco entro 24 ore dal fatto per il quale si intende ricorrere.

(In tal caso, il Sindaco provvederà a convocare la Commissione elettorale integrata da due rappresentanti del Consiglio Comunale di Pagani (1 di maggioranza e 1 di minoranza) e si esprimerà sul ricorso prodotto entro le 48 ore successive.)

La decisione è inappellabile agli organi del Comune

[torna su]



La consultazione elettorale del Consiglio del Forum è indetta dal Sindaco a mezzo di apposito Avviso Pubblico, sempre 60 giorni prima della scadenza degli organi elettivi, ove saranno indicati: il termine e le modalità di presentazione delle candidature, il giorno, l’ora ed il luogo in cui si svolgeranno le elezioni. É altresì compito del Sindaco, comunicare le elezioni al Coordinamento Provinciale.

La votazione avviene su apposite “schede elettorali” predisposte dal Comune.

Avranno diritto al voto tutti i giovani, dai 15 ai 32 anni, residenti nel Comune di Pagani.

Coloro che vorranno candidarsi alla carica di:

Coordinatore:

Consigliere:

Entro i 30 giorni antecedenti la data delle elezioni è/sono presentata/e presso l’Ufficio all’uopo preposto la/le lista/e composta/e da 20+1 ragazzi residenti nel Comune di Pagani con il Candidato Coordinatore collegato.

La presentazione della singola lista, per poter essere ritenuta valida, deve essere sottoscritta da almeno 50 ragazzi di età compresa tra i 15 e i 32 anni residenti nel Comune di Pagani dei quali si allega copia di un valido documento di riconoscimento.

VOTAZIONI

Si vota barrando:

È ammesso il voto disgiunto con possibilità di votare il Coordinatore di una lista ed il candidato consigliere di un’altra lista concorrente.

Ciascun elettore potrà esprimere al massimo due preferenze per la carica di consigliere, purché la seconda sia di genere.

ELETTI

È ritenuto eletto il candidato alla carica di Coordinatore che avrà ottenuto il maggior numero di voti validamente espressi.

Sono ritenuti eletti i primi 20 candidati alla carica di consigliere che hanno ottenuto il maggior numero di voti validamente espressi, a prescindere dalla lista di appartenenza, (compresi i candidati alla carica di Coordinatore che abbiano superato la soglia di sbarramento del 4% - come di seguito riportato.)

A parità di punteggio si preferisce il candidato più giovane. In caso si ulteriore parità si procede con sorteggio.

I candidati alla carica di coordinatore risultati non eletti e che abbiano superato la soglia di sbarramento fissata al 4% del totale dei votanti, sono automaticamente eletti consiglieri.

I candidati alla carica di coordinatore risultati non eletti e che non abbiano superato la soglia di sbarramento fissata al 4% del totale dei votanti sono nominati soci onorari di cui all’art. 7 del presente regolamento.

[torna su]



L’Assemblea è convocata dal Coordinatore mediante un avviso che deve indicare l'Ordine del giorno dell'Assemblea e deve essere pubblicizzata presso l'Albo Pretorio online, nelle bacheche Informagiovani (ove presenti) e con i mezzi online di cui il Forum dispone, quali email e social network.

La comunicazione al Responsabile di Settore deve avvenire almeno 14 giorni prima della data fissata per l’Assemblea mentre la pubblicizzazione deve avvenire almeno 7 giorni prima della data di cui sopra.

L'Assemblea è convocata ogni anno nella seconda decade del mese di febbraio per determinare le linee generali del programma di attività per l'anno solare successivo.

L’Assemblea è altresì convocata tutte le volte che il Consiglio del Forum (a maggioranza assoluta), il Sindaco o il Consiglio Comunale lo reputino necessario.

L'Assemblea può:

Nessuna deliberazione è valida se non ottiene il voto della maggioranza, dei presenti, fatti salvi i casi in cui il presente Regolamento prevede diversamente.

Le votazioni possono avvenire per alzata di mano o a scrutinio segreto, quando ne faccia richiesta 1/10 dei presenti; alle votazioni partecipano tutti i componenti.

L' Assemblea è presieduta dal Coordinatore.

Il verbale delle riunioni e le deliberazioni adottate dovranno essere riportati dal Segretario su un apposito registro dei verbali.

Il registro dei verbali, il libro degli iscritti e il libro cassa, depositato presso l'Ufficio che cura il Servizi al Cittadino del Comune di Pagani, è a disposizione di chiunque voglia prenderne visione ed è consegnato, in occasione delle riunioni dell'Assemblea, al Coordinatore che, entro sette giorni dalla data delle riunioni, devono riconsegnarlo.

[torna su]



Non possono far parte dell’organo del Forum i Consiglieri Comunali, Provinciali e Regionali ovvero tutti coloro che ricoprono una carica pubblica elettiva o sono membri degli organi amministrativi degli Enti Pubblici e delle Aziende o Istituzioni a cui il Comune partecipa, nonché tutti coloro che fanno parte di un organo dirigenziale partitico

[torna su]



COMPOSIZIONE

Il Consiglio del Forum è composto da 20+1 Consiglieri eletti.

Del Consiglio inoltre fanno parte: il Coordinatore del Forum ed il Vice-Coordinatore.

Possono essere invitati, con funzione di consultazione e partecipazione senza diritto di voto, il Tesoriere, rappresentanti unici delegati di associazioni giovanili, di categoria e comitati di quartiere iscritti agli albi del Comune, i rappresentanti studenteschi di istituti scolastici superiori, i soci onorari nonché chiunque il Consiglio ritenga opportuno.

DURATA

Il consiglio dura in carica 3 anni, salvo la rieleggibilità dei suoi membri.

FUNZIONI

I consiglieri del Forum possono presentare proposte al Consiglio del Forum e interrogazioni al Coordinatore.

Nel corso del mandato si potrà provvedere alla surroga dei consiglieri dimissionari con il primo dei non eletti, con previo controllo di possibili incompatibilità da parte del Responsabile Settore Servizi al Cittadino e conseguente ratifica da parte del Consiglio.

Il Consiglio è validamente costituito purché composto dalla maggioranza assoluta della naturale composizione del Consiglio, in mancanza si procederà allo scioglimento anticipato del medesimo organo e all’indizione entro 60 giorni di nuove elezioni.

In caso di 3 assenze consecutive non giustificate, che riguardano regolari convocazioni ordinarie del Consiglio, si decade dalla carica di Consigliere, previa ratifica da parte del Consiglio stesso.

Il Consiglio del Forum si riunisce quando lo ritenga necessario il Coordinatore, o qualora ne faccia richiesta 1/4 dei consiglieri o per richiesta del Consiglio Comunale o del Sindaco entro 15 giorni dalla richiesta. I soggetti che convocano o richiedono la convocazione, determinano anche l’ordine del giorno degli argomenti da trattare.

Il Consiglio del Forum dovrà riunirsi almeno una volta ogni 2 mesi.

Le riunioni del Consiglio possono coincidere con l'assemblea dei soci.

Il Consiglio del Forum:

Il Consiglio del Forum è validamente insediato:

Il Consiglio del Forum delibera validamente con la maggioranza assoluta dei voti.

[torna su]


L’ufficio di coordinamento composto dal Coordinatore, dal suo Vice, dal Segretario e dal Tesoriere, resta in carica per l’intera durata del Consiglio Direttivo del Forum.

Il Coordinatore è membro del consiglio con diritto di voto e provvede a:

In caso di dimissioni durante il mandato il Consiglio Direttivo si riunirà, entro 30 giorni, per eleggere a scrutinio segreto il nuovo Presidente tra i suoi componenti.

Il Vice-Coordinatore è nominato dal Coordinatore tra i componenti del Consiglio.

Assume le sue funzioni dal giorno della nomina. Fa le veci del Coordinatore ogni qual volta questo sia impossibilitato ad esercitare le proprie funzioni.

Il Segretario viene nominato dal Consiglio, tra i soci del Forum, ed assolve alle seguenti funzioni:

Il Tesoriere, viene nominato dal Consiglio, tra i soci del Forum, ed assolve alle seguenti funzioni:

I Gruppi di Lavoro sono nominati dal Consiglio, previo parere obbligatorio dell'Assemblea del Forum.

Compito dei Gruppi di lavoro è affrontare specifiche tematiche emerse all'interno delle linee programmatiche indicate dall'Assemblea e sulle quali si ritiene necessario un approfondimento.

[torna su]



Quando i consiglieri non ottemperano alle disposizioni del presente Statuto, dei regolamenti interni o delle deliberazioni adottate dagli organi sociali, vengono richiamati ufficialmente dal Consiglio che si esprime a maggioranza assoluta dei suoi membri.

Al terzo richiamo ufficiale i consiglieri vengono espulsi dal Forum dei Giovani.

[torna su]



Il patrimonio del Forum dei Giovani è costituito da beni immobili e mobili che pervengono al Forum dei Giovani a qualsiasi titolo, da elargizioni o contributi da parte di enti pubblici e privati o persone fisiche.

Per l’adempimento dei suoi compiti il Forum dei Giovani dispone delle seguenti entrate:

Nel caso di scioglimento del Forum dei Giovani il fondo di dotazione dovrà essere consegnato al Responsabile di Settore competente

[torna su]



Ogni anno l’amministrazione comunale, nell’atto di approvare il bilancio preventivo, assegna al capitolo denominato “Forum dei Giovani” una determinata somma, che viene versata sul conto corrente “Forum dei Giovani”.

Il Tesoriere si impegna a presentare, al competente ufficio, una rendicontazione finale dalla quale si evincano tutte le spese effettuate in nome e per conto del Forum dei Giovani.

Tutte le somme iscritte nel capitolo di bilancio denominato “Forum dei Giovani” possono essere utilizzate solo per il finanziamento delle iniziative e delle attività programmate dal consiglio o dall’assemblea del Forum dei Giovani stesso.

[torna su]



L’Assemblea delibera le proposte di modifiche del presente Statuto con il voto favorevole dei 2/3 dei soci presenti in Assemblea.

Le proposte di modifiche deliberate devono essere sottoposte all'esame del Consiglio Comunale entro 30 giorni dalla data in cui vengono comunicate al Sindaco ed ai Capogruppo consiliari.

Il Consiglio Comunale può deliberare, motivandole, le modifiche al presente Statuto previo parere non vincolante dell’Assemblea dei Soci che si dovrà esprimersi entro 30 giorni.

Le modifiche devono avvenire nel rispetto dei principi programmatici del Forum dei Giovani e dei limiti fissati al presente regolamento nonché dello Statuto Comunale di Pagani

[torna su]



Per quanto non contemplato nel presente regolamento, relativo all’attività interna del Forum, decide il Consiglio del Forum a maggioranza assoluta, nel rispetto dei principi programmatici del Forum, nonché dello Statuto del Comune di Pagani e delle leggi vigenti.

[torna su]



[torna su]



Il presente regolamento, divenuta esecutiva la deliberazione di approvazione, è depositato nella Segreteria Comunale alla libera visione del pubblico per 15 giorni consecutivi, con la contemporanea affissione all’Albo Pretorio Comunale e negli altri luoghi pubblici, di apposito manifesto recante l’avviso del deposito.

l regolamento entra in vigore decorsi i 15 giorni di pubblicazione

[torna su]